Ultimo riceve più del 40% dei voti ma perde grazie alla giuria e si sfoga sui social, Mahmood giovane emergente porta invece a casa la vittoria.

I numeri parlano chiaro, ma non sempre, il Festival di San Remo 2019 ne è un caso lampante: 46,5% di voti da casa per Ultimo, 39,4% per Il Volo e solo il 14,1% per Mahmood. Nonostante tutto il voto della giuria ribalta il tutto, scatenando anche una vera e propria rivolta sui social, Mahmood vince questa edizione del Festival con il brano “Soldi”, ma fin qui immagino che tutti quanti sappiate ogni cosa.

Ultimo si è sfogato poi sulle sue Instagram Stories attaccando il sistema con cui è gestito San Remo e la giuria, dicendo che la scelta non è stata del popolo ma di pochi giornalisti e persone che di musica ne capiscono poco, scusandosi poi con i suoi fan dicendo che cercherà di fare meglio in futuro.

Indipendentemente dallo sfogo che possiamo capire visto che deve essere una cosa davvero pesante da accettare, può non avere tutti i torti su questo, basti pensare che nel 2017 nella giuria ci fu Greta Menchi, youtuber da milioni di follower ma senza nessuna esperienza nel mondo musicale raccomandata da Fedez ai tempi, quindi forse il sistema di voto andrebbe rivisto per la prossima edizione.

Mahmood invece è il vincitore, emergente, semi sconosciuto con a malapena 40mila follower sul suo instagram ad inizio festival (ora ne conta più di 300mila), chi c’è dietro di lui? La risposta è semplice ed intuibile, la Universal ed il gruppo BHMG etichetta musicale e di management gestita dai rapper Gue Pequeno e Sfera Ebbasta insieme ai producer Dj Shablo e Charlie Charles, di cui quest’ultimo ha appunto prodotto la canzone “Soldi” di Mahmood.

Gue Pequeno ha invece accompagnato il ragazzo all’esibizione, mentre Sfera Ebbasta ha esultato con una storia su Instagram alla vittoria del giovane. C’è quindi la possibilità effettiva che il gruppo BHMG insieme ad Universal abbia fatto questo trucchetto per far vincere e quindi lucrare sul loro pupillo? Si, i mezzi ci sarebbero abbondantemente ma ovviamente non sono presenti prove certe di questo, quindi è impossibile affermarlo con certezza assoluta.

Facciamo comunque i complimenti a Mahmood per questa vittoria e gli auguriamo che la sua carriera musicale possa andare per il meglio.

Clicca qui per il video del format sul canale YouTube, Corona Magazine