Ecco perché ha abbandonato la conduzione dello spettacolo live abbinato ad Adrian, il cartoon di Adriano Celentano.

Dopo l’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Michelle Hunziker spiega i motivi dell’abbandono in corsa dello show.  Infatti prima della serie animata vera e propria ci sarebbe dovuto essere lo spazio condotto da Michelle, che però ha improvvisamente dato forfait senza spiegarne i motivi, su cui si espressa appunto solo recentemente.

L’abbandono di questo progetto è stata interamente colpa di Adriano Celentano: delle sue assenze e della sua irresponsabilità sulla gestione del progetto. Infatti nonostante Michelle ribadisca di essere una sua grande fan e di aver creduto fin dall’inizio in quel progetto spiega anche che tutto lo staff si trovava in condizioni dove non sapeva come muoversi, in quanto ogni decisione doveva essere presa da Adriano stesso, che non si presentava mai alle prove creando parecchi contrasti nel team di lavoro.

Dopo svariate ore che lo aspettavano lui si presentava in un esagerato ritardo ogni volta, prestando poca attenzione al progetto, che secondo Michelle aveva anche un bel potenziale, sprecato appunto dallo stesso creatore, cosa che infatti si è riflessa anche sugli ascolti veri e propri, che non hanno fatto altro che confermare il flop della serie.

Inoltre dopo la scena del cartoon dove Adriano salva due donne che stavano per essere stuprate dicendo che: “con qualche bicchierino in meno non sarebbe successo”, Michelle si è parecchio infastidita in quanto scena palesemente sessista, dicendo che lei non sapeva assolutamente il contenuto di tutto ciò, e che lo ha visto in un secondo momento solo da casa, dicendo che il suo ruolo e i suoi valori sono incompatibili con progetti simili.