Disastrosi fallimenti il debutto de “L’isola dei famosi” e la serie animata “Adrian”.

Un insuccesso dopo l’altro, la Mediaset messa in ginocchio durante questa settimana: prima con il flop de “L’Isola dei Famosi” che ormai di “famosi” ha ben poco salvo poche eccezioni poi con la serie “Adrian” di Adriano Celentano che ha letteralmente fatto piombare gli ascolti in basso.

Uno dei lanci de “L’Isola dei Famosi” peggiori di sempre: puntata piatta, nulla di interessante, accanimenti inutili verso Taylor Mega senza un motivo per cercare di creare un qualcosa di interessante ma senza successo, speriamo che il casting del programma sia all’altezza di reggere perché quest’anno potrebbe essere uno dei peggiori di sempre per la nota trasmissione.

Purtroppo grandi nomi dietro non bastano, che tu sia Adriano Celentano o qualcun’altra se fai una cosa brutta, rimane comunque una cosa brutta. E’ il caso di “Adrian” serie tv a cartoni unicamente autocelebrativa che vorrebbe sperare di andare oltre ma fallisce miseramente, la risposta del pubblico è stata un chiaro specchio della qualità di questa serie, non c’è altro da aggiungere.

Unica salvezza per l’audience è Gerry Scotti, volto ormai storico, che con il suo “Chi vuole essere milionario?” riporta alti gli ascolti e salva alla Mediaset una delle peggiori settimane di sempre.